I 5 migliori testi di Vladimir Nabokov di sempre

I 5 migliori testi di Vladimir Nabokov di sempre

Libri TOP ha predisposto la classifica dei libri di Vladimir Nabokov migliori di sempre.

Classifica :

Offerta 15%Bestseller No. 1
Lezioni di letteratura
12 Recensioni
Lezioni di letteratura
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Adelphi
  • Copertina flessibile: 526 pagine
Offerta 20%Bestseller No. 2
Ada o Ardore
4 Recensioni
Ada o Ardore
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Adelphi
  • Copertina flessibile: 656 pagine
Offerta 43%Bestseller No. 3
Lolita
12 Recensioni
Lolita
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Penguin
  • Edizione n. 1 (04/07/2011)
  • Copertina flessibile: 368 pagine
Offerta 20%Bestseller No. 4
Il dono
2 Recensioni
Il dono
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Adelphi
  • Edizione n. 43 (01/28/1998)
  • Copertina flessibile: 474 pagine
Offerta 20%Bestseller No. 5
Lolita
90 Recensioni
Lolita
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Adelphi
  • Edizione n. 16 (10/30/1996)
  • Copertina flessibile: 395 pagine

Questa selezione si basa sui testi di Vladimir Nabokov più venduti su Amazon nell’ ultimo mese.

Libri in promozione

Libri di Vladimir Nabokov in promozione:

Offerta 20%Bestseller No. 1
Lolita
90 Recensioni
Lolita
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Adelphi
  • Edizione n. 16 (10/30/1996)
  • Copertina flessibile: 395 pagine
Offerta 20%Bestseller No. 2
Ada o Ardore
4 Recensioni
Ada o Ardore
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Adelphi
  • Copertina flessibile: 656 pagine
Offerta 20%Bestseller No. 3
Il dono
2 Recensioni
Il dono
  • Vladimir Nabokov
  • Editore: Adelphi
  • Edizione n. 43 (01/28/1998)
  • Copertina flessibile: 474 pagine

Approfondimento su Vladimir Nabokov

Vladimir Vladimirovič Nabokov (in russo: Владимир Владимирович Набоков? /ˈvlʌˈdʲimʲɪr nʌ’bokəf/ ascolta[?·info]; Pietroburgo, 23 aprile 1899[1] – Montreux, 2 luglio 1977) è stato uno scrittore, saggista, critico letterario, entomologo, drammaturgo e poeta russo naturalizzato statunitense.
Benché universalmente noto per il suo Lolita (1955), scritto in inglese e base per l’omonimo film del 1962 di Stanley Kubrick, Nabokov vanta anche una considerevole produzione in russo; la sua narrativa spazia su varie tematiche: la frammentazione sociale, l’ossessione del sesso, la distopia, mentre invece in ambito saggistico scrisse di entomologia e di scacchi, dei quali era teorico prima ancora che giocatore.

Figlio di Vladimir Dmitrievič Nabokov, noto politico che finì assassinato, ed Elena Ivanovna Rukavišnikova nacque da una nobile famiglia russa a San Pietroburgo, dove trascorse l’infanzia e la giovinezza in una casa che ora ospita un museo dedicato allo scrittore. Poiché in famiglia si parlavano correntemente sia il russo sia l’inglese sia il francese, fin dalla sua più tenera età Nabokov fu in grado di comprendere e parlare queste lingue, come narra nella sua autobiografia Speak, memory (“Parla, ricordo”).

Ultimo aggiornamento 2019-07-16 at 18:10 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Prova Kindle Unlimited

  • Accesso illimitato a oltre 1 milione di eBook
  • Massima flessibilità di lettura, ovunque e su qualsiasi dispositivo, grazie all'app Kindle gratuita

Leggi gratis per i primi 30 giorni.