Migliori libri di Franco Basaglia – Classifica Giugno 2024

Migliori libri di Franco Basaglia

Franco Basaglia, nato nel 1924 e morto nel 1980, è stato uno dei più influenti psichiatri italiani del XX secolo. Considerato un pioniere della lotta contro il manicomio e uno dei fondatori della psichiatria democratica, Basaglia ha dedicato la sua vita a promuovere un approccio umano e inclusivo alla salute mentale. I suoi scritti affrontano temi come l'istituzionalizzazione, la segregazione psichiatrica e le critiche riguardanti il sistema sanitario.

I migliori libri di Franco Basaglia sono testimonianze potenti del suo impegno per il cambiamento sociale. Opere come "L'istituzione negata", "La psichiatria come scienza dell'uomo" e "Il manifesto di Gorizia" rivelano una profonda analisi dei problemi legati alle strutture psichiatriche tradizionali e propongono alternative innovative basate sulla de-istituzionalizzazione e sull'inclusione sociale. La lettura di questi libri offre un'opportunità senza precedenti per comprendere la visione di Basaglia sulla salute mentale e il suo impatto duraturo nel campo della psichiatria."

Migliori libri di Franco Basaglia: la nostra scelta🔝


Autore: Morosinotto, Davide

  • Data di pubblicazione: 30/10/2018
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 125
  • Data di pubblicazione: 30/10/2018
  • ASIN: 886656494X
  • Editore: Einaudi Ragazzi

Il libro "Franco Basaglia, il re dei matti" scritto da Davide Morosinotto è una lettura che consiglio a tutti coloro che sono interessati alla storia della psichiatria italiana e al movimento dell'antipsichiatria. L'autore ci guida attraverso la vita di Franco Basaglia, un medico italiano che ha svolto un ruolo fondamentale nella riforma dei manicomi in Italia negli anni '60 e '70.

Morosinotto presenta una ricerca approfondita e dettagliata sulle idee di Basaglia riguardo al trattamento delle persone affette da disturbi mentali. Questo libro offre uno sguardo critico sulla psichiatria istituzionale dell'epoca e sulla sua visione radicalmente diversa dell'approccio terapeutico. Viene messa in luce la sua straordinaria determinazione nel combattere le ingiustizie e le sofferenze inflitte ai pazienti internati nei manicomio, spingendo per una riforma del sistema psichiatrico completamente nuova.

L'autore riesce a suscitare emozioni ed empatia nel lettore grazie alla sua scrittura coinvolgente e ben documentata. La lettura di questo libro è stata un’esperienza illuminante e mi ha fatto riflettere sull'importanza di comprendere meglio le sfumature della salute mentale. Consiglio vivamente "Franco Basaglia, il re dei matti" a chiunque voglia approfondire la figura di questo grande personaggio italiano che ha influenzato profondamente il panorama della salute mentale nel nostro paese.


Autore: Franco Basaglia , Pier Aldo Rovatti , Mario Colucci

  • Data di pubblicazione: 07/11/2023
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 936
  • Data di pubblicazione: 07/11/2023
  • ASIN: 8842833711
  • Editore: Il Saggiatore

Mi ha sorpreso ed affascinato la lettura di Scritti 1953-1980 di Franco Basaglia. Questo libro raccoglie una selezione di scritti dello psichiatra italiano, noto per la sua lotta a favore della chiusura dei manicomi e per l'introduzione del concetto di "ospedale aperto".

Basaglia è un vero pioniere nel campo della salute mentale e la sua visione illuminata e umanitaria traspare chiaramente in queste pagine. Attraverso saggi, articoli e discorsi, Basaglia ci invita ad interrogarci sul concetto stesso di follia, sfidando le convenzioni sociali che isolano e stigmatizzano le persone sofferenti di disturbi mentali.

La bellezza di Scritti 1953-1980 risiede nella combinazione tra rigore scientifico ed empatia verso il paziente. Basaglia non si limita a descrivere i problemi del sistema psichiatrico dell'epoca, ma propone idee rivoluzionarie per un approccio alternativo alla cura delle malattie mentali. La sua critica alle istituzioni totalitarie è supportata da esempi concreti che fanno riflettere sulla necessità di creare ambienti terapeutici inclusivi ed umani.

42,75€ 45,00€ 
Amazon.it

Autore:

  • Data di pubblicazione: 02/02/2024
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 88
  • Data di pubblicazione: 02/02/2024
  • Formato: Illustrato
  • ASIN: 8842833746
  • Editore: Il Saggiatore

Morire di classe è un'opera sorprendente che affronta con grande sensibilità la difficile condizione dei malati mentali all'interno del sistema manicomiale. Carla Cerati e Gianni Berengo Gardin, attraverso le loro fotografie, ci conducono in un mondo oscuro e allo stesso tempo intimo, dove i pazienti lottano quotidianamente per sopravvivere.

Le immagini sono straordinariamente potenti, riuscendo a trasmettere tutta la sofferenza, la solitudine e lo sguardo vuoto dei malati. La scelta di utilizzare il bianco e nero accentua ulteriormente l'atmosfera tenebrosa delle fotografie, lasciandoci ancora più colpiti dalle espressioni indecifrabili dei soggetti ritratti.

Cerati e Gardin mettono in luce non solo la disperata situazione dei degenti, ma evidenziano anche le criticità del sistema manicomiale dell'epoca. Attraverso le loro immagini, ci invitano a riflettere sul trattamento riservato a coloro che soffrono di disturbi mentali e a interrogarci su come la società dovrebbe affrontare questa problematica. Un libro imprescindibile per tutti coloro che desiderano approfondire la complessità della mente umana e le difficoltà che gli individui affetti da malattie mentali devono affrontare ogni giorno.

22,80€ 24,00€ 
Amazon.it

Autore: Peloso, Paolo Francesco

  • Data di pubblicazione: 27/10/2023
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 252
  • Data di pubblicazione: 27/10/2023
  • ASIN: 8829021261
  • Editore: Carocci

Il libro "Franco Basaglia, un profilo. Dalla critica dell'istituzione psichiatrica alla critica della società" scritto da Paolo Francesco Peloso è un'opera che dimostra una grande autorità e competenza nel trattare la figura di uno dei più importanti protagonisti della riforma psichiatrica in Italia.

Peloso analizza in modo approfondito la vita e il pensiero di Franco Basaglia, mettendo in luce le sue intuizioni rivoluzionarie che hanno contribuito a trasformare radicalmente l'approccio verso la salute mentale nel nostro Paese. Attraverso una vasta ricerca scientifica, l'autore svela gli eventi chiave della carriera di Basaglia, dai suoi primi studi fino alla sua fondamentale esperienza alla guida del manicomio di Gorizia.

La scrittura fluida e coinvolgente rende la lettura di questo libro un'esperienza appassionante. Il testo è arricchito da numerose testimonianze di persone che hanno avuto il privilegio di collaborare con Basaglia e comprende anche una valutazione critica degli sviluppi successivi della riforma psichiatrica in Italia. Consiglio vivamente questa opera a tutti coloro interessati a approfondire il tema della salute mentale e a conoscere il lavoro pionieristico svolto da Franco Basaglia.

18,05€ 19,00€ 
Amazon.it

Autore: Novello, Mario

  • Data di pubblicazione: 04/12/2023
  • Lingua: Italiano
  • Numero di pagine: 172
  • Data di pubblicazione: 04/12/2023
  • ASIN: 8870009912
  • Editore: Mucchi Editore

Questo libro di Mario Novello, "Franco Basaglia e la psichiatria fenomenologica. Ipotesi e materiali di lettura", è un'opera notevole che offre una profonda analisi sulla figura di Basaglia e del suo importante contributo alla psichiatria. L'autore dimostra una grande competenza nell'esplorare i principi e le teorie della psichiatria fenomenologica, offrendo una completa panoramica sulla trattazione della malattia mentale nel contesto italiano.

Novello presenta in modo chiaro e accattivante il suo argomento, fornendo al lettore una visione dettagliata del lavoro svolto da Basaglia nel contesto dell'Ospedale Psichiatrico di Gorizia. Egli mette in evidenza come l'uso delle tecniche fenomenologiche abbiano aperto nuove prospettive nella comprensione della mente umana. Questo libro è anche ricco di riferimenti bibliografici, che permettono al lettore interessato di approfondire ulteriormente gli argomenti trattati.

Nonostante si tratti di un testo specialistico, la scrittura fluente dell'autore rende il libro accessibile a tutti coloro che sono interessati a comprendere meglio le dinamiche della malattia mentale. La sua esposizione coesa e chiara degli argomenti affrontati dimostra l'ampiezza della sua conoscenza nel settore della psichiatria fenomenologica. "Franco Basaglia e la psichiatria fenomenologica" rappresenta pertanto un importante contributo allo studio della psichiatria, consigliato a studenti, ricercatori e professionisti del settore.

17,10€ 18,00€ 
Amazon.it

Miglior libro di Franco Basaglia: l’ imperdibile🥇

✓ Libro raccomandato

22 Recensioni

Franco Basaglia, il re dei matti dell'autore Davide Morosinotto è il miglior libro da me selezionato in base alla sua straordinaria narrativa e profonda analisi della figura di Franco Basaglia, un famoso psichiatra italiano che ha svolto un ruolo fondamentale nella riforma del sistema psichiatrico negli anni '60. Questo libro offre una prospettiva coinvolgente sulla storia della follia e stimola la riflessione sulle dinamiche sociali e culturali legate alla salute mentale. Inoltre, lo stile di scrittura di Morosinotto è coinvolgente ed emozionante, rendendo la lettura un'esperienza appassionante dall'inizio alla fine.

10,45€

Conclusione

I migliori libri di Franco Basaglia rappresentano una pietra miliare nella storia della psichiatria e della lotta per i diritti dei pazienti mentali. Queste opere sono preziose testimonianze del coraggio e dell'impegno di Basaglia nel promuovere la deistituzionalizzazione e il superamento delle pratiche coercitive.

Le sue idee innovatrici hanno rivoluzionato il modo in cui la società guarda alla malattia mentale, puntando all'integrazione sociale e alla valorizzazione delle risorse individuali. I libri di Basaglia ci spingono a riflettere sulla necessità di creare nuovi approcci per le persone con problemi psichici, dove il rispetto, l'accoglienza e la libertà siano centrali.

L'eredità di Franco Basaglia continua ad influenzare le politiche sanitarie mentali e ad ispirare professionisti e attivisti. La sua narrazione appassionata e impegnata ci invita a lottare contro gli stigma ancora presenti nella società, affinché la salute mentale sia considerata un bene comune da difendere con determinazione.

Altre letture consigliate:

Lascia un commento